Ultimo aggiornamento 13/05/2014

1. Introduzione

La modalità Ingenico ePayments Batch consente di raggruppare i pagamenti in file formattati che possono essere successivamente caricati. Questa opzione è particolarmente adatta alla gestione di un gran numero di pagamenti o fatturazioni ricorrenti.

È possibile creare/gestire e caricare i file Batch in Batch.

Per informazioni più dettagliate sul Batch (ad esempio automatizzare il caricamento e il processo di download), consultare Batch avanzata.

2. Selezione dei file

Dall'account Ingenico ePayments, fare clic sul menu "Operations" (Operazioni) > "Batch Manager" per caricare i file di pagamento.
È possibile scegliere se caricare "Alias" o "Other files" (Altri file). Gli altri file possono essere ad esempio di transazione e abbonamento.

I file da caricare devono essere file di testo normale in un determinato formato che possono essere creati con qualsiasi applicazione (per esempio, MS Access, MS Excel, ecc.).

Se non si dispone di una di queste applicazioni per creare questi file formattati delle transazioni, è possibile creare detti file manualmente, immettendo le righe delle transazioni una per una (max. 30 000 linee).

Tuttavia, abbiamo preparato un file di MS Excel per facilitare la creazione dei file formattati delle transazioni destinati al caricamento. Il foglio di lavoro di MS Excel contiene una macro che consente di creare un file di testo semplice contenente tutte le informazioni del foglio di lavoro.

Non si deve caricare il foglio di lavoro, bensì il file MS Excel di testo creato con la macro in esso contenuta.

Preparare il file tenendo conto delle regole seguenti:

  • I file devono essere file di testo ASCII.
  • Devono contenere una riga per ordine (eccetto per le intestazioni e/o i trailer), le righe devono essere separate da una coppia di caratteri di ritorno a capo e avanzamento riga (ASCII: 13 10 – HEX: 0xD 0xA).
  • I campi devono essere separati da un ";".
  • I campi non possono contenere al proprio interno alcun ";".

Panoramica dei campi del file:

N. campo
Campo
Utilizzo
1 AMOUNT L'importo da pagare MOLTIPLICATO PER 100, poiché il formato dell'importo non deve contenere decimali né altri separatori
2 CURRENCY Il codice alfabetico ISO della valuta, per esempio: EUR, USD, GBP, CHF, ecc
Nota: per garantire l’elaborazione ottimale dei file batch, tutte le valute configurate nell’account Ingenico ePayments sotto Configurazione > Abbonamento > Valuta devono essere configurate in base al metodo di pagamento utilizzato (Configurazione > Mezzo di pagamento> Dati del contratto).
3 BRAND Il marchio della carta (“Direct Debits NL” per Direct Debits NL o informazioni similari per altri metodi di pagamento)
4 CARDNO Il numero della carta/del conto (un numero di conto bancario deve sempre avere 10 cifre: se il conto ha meno di 10 cifre, completi di zeri a sinistra. Per i conti Postbank: “000” + 7 digits or “P00” + 7 digits)
5 ED La data di scadenza (MM/AA o MMAA) (99/99 or 9999 per Direct Debits NL)
6 ORDERID La data di scadenza (MM/AA o MMAA) (99/99 or 9999 per Direct Debits NL)
7 COM La descrizione dell'ordine
8 CN Il nome del cliente
9 PAYID Il riferimento univoco della transazione del nostro sistema
10 OPERATION La procedura di pagamento configurata alla finestra “Parametri globali della transazione”, sezione “Codice di operazione predefinito”, della pagina Informazioni tecniche indicheranno l'operazione predefinita per la transazione.  Quando si invia un valore per l'operazione nel campo Operation del batch, esso sovrascriverà il valore predefinito. 

Consultare la Guida pratica ai parametri per i valori possibili
11 AUTHORIZATION CODE Il codice di autorizzazione, non ricevuto tramite il nostro sistema
12 AUTHORIZATION MODE Il modo in cui è stato ricevuto il codice di autorizzazione al campo 11. Valore possibile: "TEL" per "telefono"
13 AUTHORIZATION DATE La data/l'ora in cui è stato ricevuto il codice di autorizzazione al campo 11 (MM/GG/AA HH:MM:SS)
14 PSPID Il nome dell'affiliazione dell'utente nel nostro sistema
15 GLOBORDERID Il riferimento che raggruppa insieme più ordini e consente, in un secondo momento, di richiedere un'operazione congiunta di manutenzione su queste transazioni
... Campi vuoti ...
22 OWNERADDRESS L'indirizzo e il numero civico del cliente
23 OWNERZIP Il CAP del cliente
24 OWNERTOWN Il nome della città del cliente
25 OWNERCTY Il paese del cliente
26 OWNERTELNO Il numero di telefono del cliente
27 CVC Il codice di verifica della carta
... Campi vuoti ...
35 ECI
Electronic Commerce Indicator (Indicatore commercio elettronico). È possibile configurare un valore ECI alla finestra “Parametri globali della transazione”, sezione “Valore ECI per difetto”, della pagina Informazioni tecniche. Quando si invia un valore ECI nel campo ECI del batch, esso sovrascriverà il valore ECI predefinito. 

Valori (numerici) possibili:

0 - Passato in un dispositivo di lettura della banda magnetica (Swiped)
1 - Inserimento manuale
2 - Pagamenti ricorrenti
3 - Pagamenti a rate
7 - E-commerce con codifica SSL
9 - Pagamenti ricorrenti da e-commerce

Nota: è ​​possibile anche inviare i campi opzionalmente aggiuntivi se avete attivato alcune opzioni/funzionalità nel tuo account Ingenico ePayments. Controllare la documentazione dell'opzione per ulteriori informazioni sui relativi campi aggiuntivi.

Le transazioni del file possono presentare i seguenti codici:

  • ATR: codice per le nuove transazioni.
  • MTR: codice per le operazioni di manutenzione sulle transazioni esistenti.
Ogni file che si carica è automaticamente un file ATR, se non è stato specificato diversamente nell'intestazione del file.

Intestazioni e trailer:

  • OHL: informazioni di accesso (non necessarie quando si esegue il caricamento manuale dei file).
  • OHF: intestazione contenente i parametri generici del file (necessaria solo quando il codice della transazione è MTR).
    Formato: OHF;Riferimento file commerciante;Codice transazione (ATR/MTR);Operazione;Numero ordini.
  • OTF: trailer di file generico, specificato al termine del file (necessario solo quando nel file è presente un'intestazione).

Consultare Batch avanzata per ulteriori informazioni.

Esempi:

File ATR
OHF;File20070430;ATR;;3;
1000;EUR;;4111111111111111;11/02;Order0001;;Paul Smith;
100;EUR;;4111111111111111;11/02;Order0002;; Bill Durand;
2032;EUR;;4111111111111111;11/02;Order0003;;John Doe;
OTF;

o

1000;EUR;;4111111111111111;11/02;Order0001;;Paul Smith;
100;EUR;;4111111111111111;11/02;Order0002;; Bill Durand;
2032;EUR;;4111111111111111;11/02;Order0003;;John Doe;

File MTR
OHF;Nomefile;MTR;SAS;1;
1000;EUR;;;;;;;1280281;
OTF; 

3. File Alias

3.1 Caricamento del file

Per caricare i file "Alias":

  1. Fare clic su "Upload new batch file" (Carica nuovo file lotto).
  2. Fare clic su "Alias" e scegliere "Select File" (Seleziona file).
  3. Selezionare il file da caricare dal computer. Si tornerà alla pagina Batch Manager (Gestione lotti), in cui viene verificato il file selezionato. Verranno visualizzati un contatore e una barra di avanzamento per indicare il tempo mancante all'inizio dell'elaborazione dei file.
  4. Fare clic su "Process" (Elabora) per elaborare il file. Una barra di avanzamento indica lo stato di avanzamento. Per ulteriori informazioni sugli stati di convalida, consultare il Capitolo 6: Stati di convalida dei file della transazione.

Nota: 

  • a causa di PCI SDD, il file va elaborato entro un'ora. Una volta trascorso il termine di 60 minuti, l'unica opzione disponibile è l'eliminazione del file.
  • Se per sbaglio si sceglie di caricare un file Alias già presente nell'elenco dei file Alias elaborati, viene visualizzato un messaggio che informa dell'esistenza del file caricato e chiede se si desidera continuare. Fare clic su "Sì" per continuare con il caricamento oppure su "No" per annullare il caricamento del file.

Se non si avvia il processo entro un'ora, lo stato cambia in "Expired" (Scaduto). In questo caso, sarà necessario ricaricare i file una seconda volta. È anche possibile cancellare il file dalla tabella Batch. Se un file viene elaborato correttamente, sotto Status/Progress (Stato/Avanzamento) viene visualizzato "Processed" (Elaborato). 

3.2 Controllo del formato

Dopo aver caricato il file Alias, innanzitutto viene controllato il formato. Viene verificato se il formato del layout dei file e il formato del contenuto sono corretti. Le transazioni non vengono memorizzate nel database in questa fase, quindi eventualmente è ancora possibile cancellare il file. Il file Alias è sempre impostato in modalità Asincrona (ASYNC) e viene aggiornato automaticamente durante il controllo del formato.

In seguito al controllo del formato, il file può assumere uno dei seguenti stati: 

Stato Descrizione Azioni
Non valido
Tutte le righe del file sono errate Eliminazione
Valido
Tutte le righe del file sono state analizzate correttamente e possono essere elaborate
Eliminazione; Elaborazione
Parzialmente valido
Solo una parte del file è valida e può essere elaborata Il numero di righe corrette viene visualizzato accanto allo stato
Eliminazione; Elaborazione

Le azioni che è possibile eseguire variano in funzione dello stato del file. Quando lo stato è "Invalid" (Invalido), è possibile unicamente eliminare il file. Non è possibile continuare con l'elaborazione dei file.
Per maggiori informazioni sul risultato del controllo del formato, fare clic sull'icona . Di seguito vengono descritti l'elenco ampliato e la tabella:

Riga dell'intestazione

Articoli Descrizione 
Riferimento
Numero di riferimento assegnato dalla piattaforma
Nome file
Nome del file inoltrato dal commerciante
Data caricamento
Data di caricamento del file
Stato/Avanzamento
Lo stato del controllo del formato. Esistono tre stati: Valido, Parzialmente valido e Non valido. Una barra di avanzamento visualizza lo stato della convalida.
Azione
L'azione che è possibile eseguire in base agli stati

Riepilogo del file

Articoli Descrizione
Operazioni totali
Numero totale di righe nel file Alias
Operazioni errate
Numero di righe non valide che non verranno elaborate
Operazioni corrette
Numero di righe valide che possono essere elaborate
Caricato da
Persona che ha caricato il file Alias
NCMODE
Modalità di trasmissione: AFU (Automatic File Upload) o MFU (Manual File Upload)
Data caricamento
Data/Ora del caricamento del file

Descrizione dell'errore

(visualizzata solo quando il file è parzialmente valido o non valido)
Articoli
Descrizione
Descrizione errore
Descrizione dell'errore
Righe errore
Posizione dell'errore nel file Alias

Dettagli dell'operazione

Elenco dei nomi dei codici operativi e del numero di riga con una o più operazioni.

3.3 Elaborazione del file

Dopo che il formato del file Alias è stato controllato e se lo stato restituito è "Valido" o "Parzialmente valido", inizia la fase di elaborazione dei file. 
Per avviare l'elaborazione del file:
  1. Fare clic su "Process" (Elabora) dal menu "Actions" (Azioni). 
  2. Verrà visualizzato un messaggio pop-up in cui si dovrà scegliere di elaborare o meno il file facendo su "Sì" (elaborare il file) o "No" (non elaborare il file).

Quando il file è in elaborazione, lo stato diventa "Processed" (Elaborato). Accanto allo stato viene visualizzata una frazione relativa al file Alias elaborato correttamente o parzialmente. 
Ad esempio: 
  • Per i file Alias elaborati correttamente, una frazione indica 10/10 sotto "Status/Progress". Ciò significa che 10 righe su 10 del file Alias sono state elaborate correttamente. 
  • Per il file Alias parzialmente elaborato, la frazione indica 5/10 sotto "Status/Progress". La frazione indica che 5 delle 10 righe del file di transazione sono state elaborate correttamente.

Per ulteriori informazioni sul risultato del file Alias elaborato, fare clic sull'icona . Di seguito vengono descritte le parti dell'elenco ampliato e della tabella:

Riga dell'intestazione

Articoli 
Descrizione
Riferimento
Numero di riferimento assegnato dalla piattaforma
Nome file
Nome del file inoltrato dal commerciante
Data caricamento
Data di caricamento del file
Stato/Avanzamento
Visualizza "Processed" (Elaborato) e una frazione che indica il numero di righe elaborate rispetto al numero totale di righe nei file Alias 
Azione
Vuoto quando viene elaborato il file

Riepilogo del file

Articoli Descrizione
Operazioni totali
Numero totale di righe elaborate nel file Alias
Operazioni errate
Numero di operazioni non valide che non sono state elaborate
Operazioni corrette
Numero di righe valide e non elaborate
Caricato da
Persona che ha caricato il file Alias 
NCMODE
Modalità di trasmissione: AFU (Automatic File Upload) o MFU (Manual File Upload)
Data caricamento
Data/Ora del caricamento del file

Descrizione dell'errore 

(Visualizzata solo in presenza di errori nel file Alias)

Articoli Descrizione
Descrizione errore
Descrive l'errore
Righe errore
Indica dettagliatamente la posizione delle righe errate nel file Alias

4. Altri file

4.1 Caricamento del file

Per caricare gli "Altri file":

  1. Fare clic su "Upload new batch file" (Carica nuovo file lotto).
  2. Fare clic su "Other files" (Altri file) e "Select File" (Seleziona file) per selezionare il file che si desidera caricare dal computer.
Nota:
  • Se si sceglie di caricare un file già presente nell'elenco dei file elaborati, viene visualizzato un messaggio che informa dell'esistenza del file caricato e chiede se si desidera continuare. Fare clic su "Sì" per continuare con il caricamento oppure su "No" per annullare il caricamento del file.

4.2 Controllo del formato

Dopo aver selezionato il file, verrà visualizzata la pagina "Transaction File Upload" (Caricamento file della transazione) (Fase 2: controllo del formato) in cui il file viene verificato. 

Nella pagina della verifica del formato vengono visualizzati:

  • Le prime transazioni valide del file (il numero dipende dal numero inserito nella schermata precedente)
  • Gli errori di convalida del formato delle transazioni
  • Gli importi totali per valuta
  • Il nostro riferimento file
  • Un elenco dei file caricati nel corso dell'ultimo mese contenenti gli stessi importi totali e/o la stessa somma/addizione di numeri di carta, così da evitare di inviare due volte il medesimo file
  • Un elenco dei file il cui stato non è ancora definitivo

Per ulteriori informazioni sugli stati di convalida, consultare il Capitolo 6: Stati di convalida dei file della transazione.

Dopo che il formato del file è stato controllato, è possibile fare clic su "Cancel" (Annulla) per annullare il caricamento del file ed essere reindirizzati a Batch Manager, dove lo stato del file nell'elenco Batch è "Cancelled" (Annullato). 

Facendo clic su "Back" (Indietro) si torna a Batch Manager. Facendo clic su "Continue" (Continua) inizia l'elaborazione del file.

Facendo clic su "Back" (Indietro) è possibile visualizzare il risultato del controllo del formato nella pagina Batch Manager. Per ulteriori informazioni, fare clic sull'icona 
 

Riga dell'intestazione 

Articoli
Descrizione
Riferimento
Numero di riferimento assegnato dalla piattaforma
Nome file
Nome del file inoltrato dal commerciante
Data caricamento
Data di caricamento del file
Stato/Avanzamento
Lo stato del controllo del formato. 
Azione
L'azione che è possibile eseguire in base agli stati

Riepilogo del file 

Articoli Descrizione
Operazioni totali
Numero totale di righe nel file Alias
Codice transazione
Numero di righe non valide che non verranno elaborate
Importo
Numero di righe valide che possono essere elaborate
Caricato da
Persona che ha caricato il file
NCMODE
Modalità di trasmissione: AFU (Automatic File Upload) o MFU (Manual File Upload)
Data caricamento
Data/Ora del caricamento del file

Quando si incontrano errori di convalida è possibile procedere in due modi:

  • Facendo clic sul pulsante "Continua" così che il nostro sistema possa procedere all'elaborazione di file e rispettive transazioni, tenendo presente che le transazioni che presentano un errore di convalida (visualizzate in rosso nell'elenco) non verranno elaborate. Sarà poi necessario creare e inviare un nuovo file, contenente le transazioni in rosso, assicurandosi di aver risolto il problema elencato per ciascuna transazione.
  • Facendo clic su "Annulla" per annullare il file, risolvere gli errori delle transazioni e rinviare il file. Se tutti i problemi sono stati risolti, a questo punto la verifica del formato darà esito positivo e sarà possibile continuare l'elaborazione.

4.3 Elaborazione del file

Dopo avere effettuato il controllo del formato, fare clic su "Continue" per avviare l'elaborazione del file. Una volta elaborati i file verrà inviata un'e-mail di notifica del risultato.

Fare clic su "Continue" dopo l'elaborazione dei file. Si tornerà a Batch Manager (Gestione lotti), in cui viene visualizzato il risultato dell'elaborazione.

Dettagli

Per una visione dettagliata delle transazioni elaborate, fare clic su "Details" (Dettagli); si aprirà la pagina "Financial history" (Storico finanziario).



Pulsante Altre opzioni
 

Il pulsante "...." (Altre opzioni) consente di effettuare le seguenti operazioni:
  • Download: consente di scaricare un report del file elaborato. Fare clic sull'icona e selezionare "Download" per scaricare il file. 
  • Eliminazione: consente di eliminare l'altro file. 

Per ulteriori informazioni sul risultato del file Alias elaborato, fare clic sull'icona ; verrà visualizzato un elenco esteso con una tabella. Di seguito vengono descritte le parti dell'elenco ampliato e della tabella:

Riga dell'intestazione

Articoli Descrizione
Riferimento
Numero di riferimento assegnato dalla piattaforma
Nome file
Nome del file elaborato
Data caricamento
Data di caricamento del file
Stato/Avanzamento
Indica "Processed" (Elaborato) quando il file viene elaborato
Azione
  • Dettagli: conduce alla pagina "Financial history" (Storico finanziario).
  • … (Altre opzioni): consente di scaricare un report del file elaborato. Consente di eliminare il file non valido.
  • (Icona Espandi): consente di visualizzare un riepilogo del file elaborato.

Riepilogo del file

Articoli
Descrizione
Operazioni totali
Numero di operazioni totali elaborate
Codice transazione
Codice delle transazioni effettuate
Importo
Importo (in una valuta specifica) elaborato
Caricato da
Persona che ha caricato il file
NCMODE
Modalità di trasmissione: AFU (Automatic File Upload) o MFU (Manual File Upload)
Upload date
Data/Ora del caricamento del file

Dettagli di stato

(estratto dalla pagina "Financial history”" [Storico finanziario])

Articoli
Descrizione
Stato
Stato della transazione
Tipo di carta
Carta usata nella transazione
Numero di transazioni
Numero di transazioni effettuate con quel tipo di carta
Importo
Importo totale delle transazioni effettuate con quel tipo di valuta

Descrizione errore

Articoli
Descrizione
Descrizione errore
Descrive l'errore
ID pagamento
Mostra dettagliatamente la posizione dell'errore tramite il codice PAY ID nel file

Dettagli dell'operazione

Elenco dei nomi dei codici operativi e del numero di riga con una o più operazioni.

5. Download di file

È possibile scaricare manualmente un file dei pagamenti (risultati delle transazioni) procedendo come segue:

  1. Fare clic sul collegamento "Rapporto elettronico" del menu di back office.
  2. Selezionare la struttura e il formato file di preferenza.
  3. Inserire i criteri di ricerca per i risultati delle transazioni che si desidera scaricare tramite il collegamento "Visualizza le transazioni" o "Storia finansaria" del menu di back office o selezionare il file delle transazioni che si desidera scaricare tramite il collegamento "Visualizza i file" del back office.
  4. Fare clic sul pulsante "Scarica elenco".
È anche possibile scaricare i file dei pagamenti automaticamente (utilizzando un'applicazione) anziché manualmente (tramite il back office). Per ulteriori informazioni, consultare Batch avanzata.

5.1 Rapporto elettronico

Nella pagina Rapporto elettronico è possibile specificare il formato e la struttura che si desidera utilizzare per i report elettronici, per esempio i download di file. Quando nell'account sono attivati i report push, il collegamento dei report elettronici darà accesso a un elenco dei report push dell'utente.

A seconda della struttura file, nel download di file verranno visualizzati campi specifici.

È possibile scegliere tra strutture di file diverse:

  • Standard
  • Extended
  • File Management
  • Dynamic

È anche possibile scegliere tra formati di output diversi:

  • XML
  • Fixed-length
  • Delimited

Per la descrizione completa delle strutture di download, consultare la pagina nella sezione Supporto del Ingenico ePayments back-office. Ulteriori informazioni sui vari formati di file sono anche disponibili nella Batch avanzata.

Consigli:

  • Consigliamo di utilizzare la struttura "Dynamic" e il formato di file "Delimited" (;) con estensione .csv per ottenere un file dei risultati di MS Excel.
  • Per attivare le intestazioni delle colonne nel file dei risultati, abilitare la casella di controllo "Con intestazione di colonna" nella sezione "Altro" della pagina Rapporto elettronico.

6. Stati di convalida dei file

File precedenti

Stati

Descrizione

Caricato
Il file è stato ricevuto ma non ancora convalidato
Da verificare
Il file è in attesa di convalida
Verificato
Il file è stato convalidato
Annullato
Il file è stato annullato dopo la fase di verifica
Da caricare
Il file è in attesa di essere caricato nel nostro modulo di processo (solo in modalità ASYNC)
In fase di caricamento  Il file viene caricato nel modulo di processo
Caricato
Il file è stato caricato nel modulo di processo Almeno uno dei pagamenti non è ancora stato inviato agli acquirenti/banche
Elaborato
Tutti i pagamenti contenuti nel file sono stati inviati agli acquirenti/banche

Nuovi file

Stati

Descrizione

Caricato
Il file della transazione è in fase di caricamento e in attesa di essere elaborato
Valido 
Tutte le righe del file della transazione sono valide e devono essere elaborate entro 60 minuti
Parzialmente valido
Almeno una riga nel file della transazione è valida e non valida. Il file della transazione deve essere elaborato entro 60 minuti
Non valido
Tutte le righe nel file di transazione non sono valide 
Scaduto
Il termine di 60 minuti per l' elaborazione della transazione è scaduto
Elaborazione in corso
Il file della transazione è in fase di elaborazione
Elaborato
Il file della transazione è stato elaborato

Ingenico ePayments è un provider mondiale di servizi di pagamento digitale, Ingenico Payment Services fornisce una risposta efficace alla complessità di pagamenti qualunque sia il canale: in rete, con il cellulare o in un negozio. Procura soluzioni innovative per il commercio in rete, per quanto riguardano l’aspetto finanziario, l’aspetto commerciale e la complessità dei canali, sostiene i commercianti a gestire, incassare e proteggere i propri pagamenti, prevenendo le frodi ed aumentando le entrate attraverso conversioni più elevate. Ingenico ePayments fa parte del gruppo Ingenico, leader mondiale nel settore di pagamenti in rete.

Questo sito web utilizza i cookie per essere in grado di darvi la migliore esperienza utente. Se non si desidera accettare i cookie, è possibile modificare le impostazioni dei cookie. Cliccate su 'Accetta' per consentire tutti i cookie di questo sito.

Impostazioni dei cookie

Introduzione

Funzionale

I cookies funzionali sono necessari per il funzionamento corretto del sito web. Non è possibile disattivare questi cookie.

Ottimizzato

I cookies per l’ottimizzazione ci permettono di analizzare l'utilizzo del sito in modo che possiamo monitorare e migliorare il nostro sito.
Questo è il livello predefinito.

Personalizzata

Cookies di personalizzazione vengono utilizzati per i social media e per personalizzazione avanzata, permettendoci di mostrarvi le informazioni collegate alla vostra azienda.


Esempio delle funzionalità consentite

  • Salvare le preferenze riguardanti il paese
  • Salvare le preferenze riguardanti la lingua

Esempio delle funzionalità non consentite

  • Salvataggio dei dati personali
  • Tracciamento per scopi di remarketing
  • Tracciamento anonimo tramite Google Analytics

Esempio delle funzionalità consentite

  • Salvare le preferenze riguardanti il paese
  • Salvare le preferenze riguardanti la lingua
  • Tracciamento anonimo tramite Google Analytics
  • Tracciamento per scopi di remarketing

Esempio delle funzionalità non consentite

  • Salvataggio dei dati personali
  • Tracciamento per scopi di remarketing

Esempio delle funzionalità consentite

  • Salvare le preferenze riguardanti il paese
  • Salvare le preferenze riguardanti la lingua
  • Tracciamento anonimo tramite Google Analytics
  • Mostrare contenuto in linea con i vostri interessi
  • Mostrare pubblicità in linea con i vostri interessi
  • Tracciamento per scopi di remarketing

Esempio delle funzionalità non consentite

  • Salvataggio dei dati personali